· 

Gucci torna a Milano e sfila con Adidas

Alessandro Michele, visionario stilista di Gucci, lo ha fatto di nuovo: l'anno scorso presentò a sorpresa "l'hackeraggio creativo" di Balenciaga in passerella, quest'anno la collezione Autunno/Inverno 2022-23 conferma le voci di una partnership con Adidas. Il ritorno alla Milano Fashion Week dopo la lunga assenza in calendario è nel segno dell'abbigliamento sportivo e della nostalgia anni Ottanta: l'iconico logo con le tre righe di Adidas campeggia su berretti, giacche, borse iconiche e completi da sera. La sfilata è un vero e proprio evento gremito di star: da Achille Lauro a Jared Leto, da Chiara Ferragni e Fedez fino a Rihanna in dolce attesa e il compagno Asap Rocky.
La collezione si chiama "Exquisite Gucci" e aveva sollevato grandissime aspettative: è la prima presentata a Milano dopo la pandemia, all'interno del calendario della Fashion Week. L'invito alla sfilata era già un piccolo feticcio per appassionati: un libretto ad anelli, una versione moderna di "gira la moda" con cui comporre mille look diversi girando le varie sezioni.

I modelli sfilano in una sala fatta di specchi, una metafora di come gli abiti riflettano la nostra personalità: a volte in modo fedele, a volte dipingendo chi vogliamo diventare. "I vestiti possono riflettere la nostra immagine in un modo esagerato e trasfigurato – ha scritto lo stilista sui social – Indossandoli, siamo capaci di  trasformarci in qualcos'altro".